+39 035.242933 alpinaexcelsior@gmail.com

IL SENTIERO DEL VIANDANTE – DA LIERNA A VARENNA – 2da TAPPA – VARIANTE ALTA

Prezzo
Prezzo €25-€30


    Save To Wish List

    Adding item to wishlist requires an account

    2063

    Vuoi tesserarti?

    Puoi farlo online, visitando la pagina Tesseramento, oppure contattandoci.

    +39 035 242933

    alpinaexcelsior@gmail.com

    Sab 08 Ottobre 2022
    E - Escursionistico EE - Escursionisti Esperti
    1 giorno

    IL SENTIERO DEL VIANDANTE – DA LIERNA A VARENNA – 2da TAPPA – VARIANTE ALTA

    Prosegue il nostro itinerario del “Sentiero del Viandante” che da Lierna porta a Varenna; questa tappa è più impegnativa della precedente in quanto la “variante Alta” ci porterà a circa 1000 m di altitudine che è il punto più elevato di tutto il “Sentiero del Viandante.”

    Salendo verso il piccolo abitato di Genico, ci si addentra, con una ripida salita, nel bosco fino a un punto panoramico che si affaccia sul lago, offendo una magnifica vista del medio lago e del ramo verso Como.

    Da questo punto la pendenza si fa più dolce e il sentiero conduce all’Alpe Mezzedo e al Piano di San Pietro, culmine della salita, che offre uno panorami più belli sul lago.

    Dopo aver raggiunto lo Stagno del Pozzal, che offre anche un’ area attrezzata per pic-nic, si raggiunge Ortanella, da cui si prende la strada sterrata aggira il Monte Fopp.

    Successivamente, scendendo lungo il crinale verso il Colle di Vezio fino al Castello, prima su carrabile e poi su sentiero, si ritrova la Variante Bassa e una ripida mulattiera conduce alla città di Varenna, meta finale del secondo tratto del Sentiero del Viandante.

    Ritrovo

    ore 6:45 in Bergamo – Via Codussi (di fronte alla caserma VV.FF.) (Google Map)

    Partenza

    ore 7:00

    Mezzo di trasporto

    pullman

    Difficoltà

    E-EE

    Dislivello

    m 800

    Lunghezza percorso

    km 10 circa

    Tempo di percorrenza

    ore 4:30 circa

    Costo

    Soci: € 25
    altri: € 30

    Coordinatori

    Francesco Riganello – Carlo Tarenghi

    Note

    Pranzo al sacco.
    Scarpe da trekking o scarponi e bastoncini.